"Cambiamenti demografici e trasformazioni economiche", incontro in ricordo di Stefano Gorelli

L'Università di Roma La Sapienza, ISIMM e l'Università della Tuscia promuovono il seminario "Cambiamenti demografici e trasformazioni economiche". L'incontro in ricordo del prof. Stefano Gorelli si terrà il 24 gennaio 2020 ore 10 a Roma presso la facoltà di Economia dell'Università La Sapienza (sala delle Lauree, via del Castro Laurenziano 9).

L’invecchiamento della popolazione in atto nei Paesi Occidentali apre una serie di questioni di vasta portata, che investono i sistemi economici e sociali in profondità. Il seminario intende affrontare le questioni aperte della cosiddetta ageing society in un’ottica multidisciplinare, a partire dai dati e dalle previsioni demografiche, che possono indirizzare gli studiosi e i policy-maker nelle analisi e nelle scelte più utili a costruire il futuro delle nostre società. In tale prospettiva il seminario prende in esame alcuni dei temi emergenti nel dibattito pubblico, fra i quali vanno annoverati le conseguenze economiche della denatalità e l’impatto sui sistemi di welfare, in particolare quello previdenziale, il nuovo diritto del lavoro degli/per gli anziani, il consumo di media e il digital divide, legati all’invecchiamento della popolazione.
L’evento – promosso dall’Università di Roma La Sapienza, dall’Università della Tuscia e da ISIMM – è occasione per ricordare l’attività accademica e scientifica di Stefano Gorelli, che è stato ricercatore di Demografia alla Sapienza (1994-2000) e Professore associato all’Università della Tuscia (2000-2018), nonché per lunghi anni coordinatore scientifico e animatore culturale dell’ISIMM.

Interverranno fra gli altri Fabrizio D’Ascenzo (Preside Facoltà di Economia – Università La Sapienza), Stefano Ubertini (Rettore Università della Tuscia), Alessandra De Rose (Università La Sapienza), Giorgio Alleva
(Università La Sapienza), Maurizio Franzini (Università La Sapienza), Mauro Marè (Università LUISS), Enrico Menduni (Universitas Mercatorum), Vincenzo Zeno-Zencovich (ISIMM - Università Roma Tre).

Clicca qui per il programma completo dell'evento.